Mitraglia Rec. è una nuova realtà che sta iniziando a ritagliarsi il proprio spazio a Roma sud, un collettivo completamente indipendente composto da Sfregio, Puritano, Quentin40 e il producer Dr. Cream. Facciamo però un passo indietro, come si sono conosciuti tra loro questi ragazzi e come nasce il loro movimento? Ecco a voi l’HHT x 5: Mitraglia Rec.

  • Come vi siete conosciuti? Quando è nata Mitraglia Rec.?

Sfregio e Puritano si incontrano per caso la prima volta nel 2012 in uno “studio di registrazione” (la cameretta di un vecchio amico), il feeling e l’intesa che si vengono a creare da subito sono il primo passo verso quello che sarà il progetto Mitraglia Rec. Puritano e Dr. Cream si conoscono invece dai tempi del liceo e per le prime collaborazioni con Sfregio decidono di affidarsi proprio allo studio di registrazione del beatmaker romano, il Dream Studio. Proprio in quel periodo (2013) nasce il nome “Mitraglia Rec” inizialmente era solo uno studio di registrazione non professionale (Sfregio si improvvisava tecnico del suono) e come punto di ritrovo. Dopo alcuni mixtape e progetti solisti nel 2015 Sfregio e Puritano pubblicano un disco interamente prodotto da Breko e Dr. Cream (Domus Aurea) che segna ufficialmente l’inizio della loro collaborazione. Proprio nel 2015 Quentin40 entra a contatto con questa realtà, il ragazzo è talentuoso e da subito instaura un rapporto di amicizia con Dr.Cream e gli altri, dopo le prime collaborazioni e i primi live insieme si rendono conto di aver finalmente chiuso il cerchio. In pochi mesi i ragazzi non hanno dubbi e decidono di fondare il collettivo, mantenendo il nome Mitraglia Rec.

  • Cosa distingue Mitraglia Rec. dal resto della scena?

Cerchiamo di rimanere aggiornati su tutto quello che succede nel mondo del rap in italia e all’estero, ma allo stesso tempo ci piace essere liberi: per trovare l’ispirazione spesso ascoltiamo altri generi musicali, collaboriamo attivamente con musicisti e cantanti e abbiamo frequentato ambienti anche diametralmente opposti a quello del rap e del rap romano in particolare. Quando siamo in studio cerchiamo di non essere influenzati dalle tendenze del momento, stiamo sotto terra senza internet e creiamo, ci piace portare dei campioni e affidarli alla fantasia di Cream oppure suonare tutto da zero non c’è una regola l’importante è fare sempre qualcosa di nuovo, questa caratteristica è evidente durante l’ascolto dei nostri lavori in quanto non c’è mai un pezzo simile ad un altro siamo tutti molto versatili e cerchiamo di spaziare il più possibile. Un altro aspetto che ci teniamo ad evidenziare è che siamo davvero indipendenti in tutto e per tutto, abbiamo organizzato la maggior parte delle nostre serate, Puritano è la figura che si dedica di più a questa parte del lavoro; Sfregio è un grafico sta studiando design e cura la nostra immagine a 360 gradi, ovviamente per i video visto che siamo molto produttivi ci affidiamo anche a Mirko Sgaramella che è un nostro fedele collaboratore e ad altri esterni.

  • Quali sono le differenze stilistiche che vi distinguono l’uno dall’altro?

Siamo quattro personalità diverse che convivono perfettamente fra loro. Abbiamo avuto percorsi artistici e influenze molto varie e a nessuno di noi piace essere etichettato o rinchiuso in una categoria, come dicevamo prima cerchiamo di essere più versatili possibile e non dare punti di riferimento. Doc può stenderci un tappeto di 808 e farci sentire in un attimo ad Atlanta oppure seviziare un campione con una batteria rock mentre a noi capita di fare sia pezzi melodici con l’autotune su tutte le voci, sia strofe più violente anche di 32 o 64 barre consecutive mantenendo comunque la nostra identità.

  • Che progetti usciranno prossimamente?

Siamo produttivi, a fine gennaio abbiamo inaugurato il nostro sito web col disco di SfregioOnoprienko” (Link freedownload – www.mitragliarec.it ), non vogliamo ancora darvi una data precisa ma abbiamo il disco di Puritano e Quentin40 in uscita e il disco solista di Quentin40 in fase di mastering. Ovviamente tutti i progetti sono prodotti interamente da Dr.Cream e c’è anche altro in cantiere ma per il momento preferiamo non anticipare niente…

  • Parlateci della serata del 19, cosa dobbiamo aspettarci?

Domenica siamo a “Le Mura” a Roma in zona San Lorenzo (Link evento – https://www.facebook.com/events/163775450783268/ ), per la prima volta abbiamo la possibilità di esibirci con una band, abbiamo preparato uno show nuovo e molto potente che fino a due mesi fa non immaginavamo di poter proporre. Saremo accompagnati da musicisti che conosciamo e frequentiamo da anni e che finalmente stiamo riuscendo a coinvolgere nel nostro progetto, la formazione per ora è segreta siamo sicuri di stupirvi e non vorremmo rovinare la sorpresa.