L‘estate è finita ed è iniziato Settembre, per molti sinonimo di rientro a scuola e a lavoro, per altri, sinonimo di “V”. Il disco di Ensi infatti è uscito a mezzanotte su tutte le piattaforme digitali di streaming e download, inaugurando così la “sessione invernale” del rap italiano.

L’artista con questo album crea l’atmosfera perfetta per il rientro dalle vacanze, riuscendo a togliere dalla testa dell’ascoltatore il pensiero di un’estate passata troppo in fretta. A detta di Ensi questo è il suo lavoro migliore e non possiamo dargli torto, questo disco ha tutto. “V” è un lavoro completo, colmo di tecnica, flow, testi e un po’ di nostalgia che lo rende old school e allo stesso tempo innovativo. Le collaborazioni presenti sono poche ma di enorme spessore, infatti, vediamo il rapper affiancato a mostri sacri del panorama Hip-Hop italiano come: Clementino in “Sì, come no”, Luchè in “Te lo dicevo” e Gemitaiz e Madman in “4:20”. Oltre ai rapper già citati troviamo anche Il Cile in “Identità” che dà un’aggiunta più musicale alla traccia. Ensi ha sperimentato e creato il suo lavoro più completo e più maturo, dettato da anni di esperienza e talento. Ecco l’album della Vendetta, ecco l’album di Vincent, ecco l’album della Vittoria.