Sxrrxwland – Paranoie [Official Audio]

È da pochi giorni disponibile su Youtube “Paranoie”, il nuovo singolo targato Sxrrxwland. Si tratta del terzo brano prodotto da questa misteriosa realtà capitolina e, come nei pezzi precedenti, la contaminazione di vari generi è molto forte.

Di Sxrrxwland ve ne avevamo parlato a Luglio, proprio in occasione del rilascio del loro primo brano “Pillole”. Come vi spiegammo al tempo, su di loro non si sa ancora molto. Da quel poco che i social lasciano intendere, possiamo dirvi che si tratta di un piccolo collettivo romano: Giovanni Vipra, la voce del gruppo, Osore, il producer e Gino Tremila, il responsabile di artwork e grafiche. Insieme formano Sxrrxwland, una proposta musicale davvero particolare ed interessante.

Come dicevamo in apertura, “Paranoie” è il terzo singolo targato Sxrrxwland. Il primo fu appunto “Pillole”, seguito poi dalla loro seconda traccia “Sirene”. Questo trio di pezzi ci dà già delle indicazioni importanti sul loro modo di fare musica: la contaminazione di vari generi è netta, i loro pezzi non hanno mai una sound fisso dall’inizio alla fine, ma si ha un continuo mutare.
Sxrrxwland al completo: Giovanni Vibra, Osore e Gino Tremila
“Paranoie” è l’esempio perfetto di quanto appena detto. Il pezzo parte infatti con un ritornello esplosivo, lo si potrebbe definire quasi Metal, per poi passare alla prima strofa, dove i suoni si fanno più morbidi e prevale il senso della melodia. Questo schema si ripete anche quando riattacca per la seconda volta il ritornello e successivamente si ha la seconda strofa. Il tutto termina con un pianoforte, lontano dalla chitarra elettrica che padroneggia per gran parte del brano. Questo a dimostrazione della forte contaminazione di generi presente in Sxrrxwland, dal Metal, al Rap, mantenendo sempre un’attitudine un po’ Emo, un po’ Indie.

Al momento “Paranoie” è disponibile solo su Youtube, ma verrà presto rilasciata anche su Spotify dove è già possibile ascoltare i due precedenti singoli. Sxrrxwland sta piano piano prendendo forma, singolo dopo singolo sta emergendo la loro identità artistica e se questo è l’inizio, possiamo senza dubbio ben sperare per il futuro.