Oni One e Jamil uniti in “Beef” il nuovo episodio di “Arresti Domiciliari”

Esce oggi “Beef”, nuovo singolo di Oni One e secondo episodio della serie “Arresti Domiciliari”. Prodotto da Enemies, il brano vede la collaborazione di Jamil ad unire le crew Baida Army e WMG.

La serie “Arresti Domiciliari” è stata inaugurata lo scorso 26 Febbraio con “Familia”, brano dove Oni One presentava la gente che da sempre gli sta accanto. Oggi invece, il rapper romano pubblica “Beef”, singolo con il quale mette in guardia chiunque voglia sfidarlo.

La traccia vede una clip di Tahir Hussain, il quale riprende Oni One e Jamil spittare le rime all’interno di un salotto. Assieme a loro vengono immortalati anche le loro rispettive crew, con un cameo di Vacca e uno di Mostro.

Il nome “Arresti Domiciliari” non era stato pensato a caso: Oni One stava scontando una pena con questa modalità, che lo costringeva a passare le giornate tra le mura domestiche. Quattro giorni fa sul profilo Instagram del ragazzo, è apparsa questa didascalia.

Stamattina Oni One è stato arrestato e trasportato presso il carcere Rebibbia a Roma. Chiediamo a tutti coloro che lo seguono , a chiunque lotti per cambiare le cose, a tutti quelli che stanno costruendo un futuro migliore di quello che hanno disegnato con le azioni passate, di condividere sui vostri profili e sulle vostre stories quest’immagine con l’hashtag #FreeOni taggando @oni_one137 Facciamo vedere a Ethan quanti siamo e che lo stiamo aspettando!

L’hastag #FREEONI è l’unico mezzo con il quale i fan e gli ascoltatori possono far sentire la loro vicinanza all’artista. Un gesto di unione per uno degli emergenti che in Italia sta facendo valere lo street rap.

Segui HipHopTender su FacebookInstagram Youtube