Più di un miliardo di visualizzazioni complessive su YouTube, 166 milioni solo l’ultimo video, oltre 13 milioni di follower su Instagram e più di 200 tatuaggi sulla sua pelle. È lui, il fenomeno del momento, il rapper più aggressivo, agguerrito e provocatore di sempre: 6ix9ine.

Con “Fefe” ottiene 8/8 in Billboard, risultato che scatena la furia del giovane ragazzo dai “rainbow extensions hair”, il quale decide di registrare un video di auto elogio e auto celebrazione. “I’m the heart of Brooklyn, look at my pockets… only extra money” parole e gesti estremi, provocatori, pungenti, spesso aggressivi e irritanti, che lasciano trasparire la persona sicura e fiera di sé che è 6ix9ine, una sorta di Napoleone che si spinge fino ad auto incoronarsi imperatore. E così è Tekashi: imperatore nella scena hip hop dell’ultimo periodo.
Ma quale sarà il suo destino? Riuscirà a proseguire questa sua scalata facendo en plein e ottenendo un successo ancora più completo?

Grazie all’uscita del suo primo (e per ora unico) mixtape, “Day69”, Tekashi è riuscito a rimanere tra i primi tre nelle classifiche musicali mondiali, tant’è che secondo i dati riportati da Billboard, la sua “Fefe” si mantiene tuttora tra i primi sette singoli più ascoltati in “the hot 100” chart.

Una carriera tutta in crescendo, con nette impennate e guadagni altissimi, dovuta sicuramente anche alla persona eccentrica che è, ai suoi gesti privi di mezze misure e ai suoi videoclip, sempre folli. Tre settimane fa ha addirittura lanciato il suo primo singolo in spagnolo, “BEBE” con la collaborazione di un altro re ma del Sud America: Anuel AA, ottenendo risultati ancora una volta clamorosi (166 milioni di views).

Insomma, quello che ne risulta è un artista stravagante, che per l’ennesima volta riuscirà a scalare le classifiche mondiali ottenendo un altro successo, conquistando come ha sempre fatto le vette della Billboard e guadagnando quel 10 su 10 tanto discusso e ovviamente tanto bramato dall’artista stesso.
Tutte le previsioni sono d’accordo, Rolling Stone lo dà già per vincitore. Ora la parola va a lui.

By Anna Salvetti

Segui HipHopTender su FacebookInstagram Youtube.