musicalmente parlando il nostro paese è riuscito negli ultimi anni ad espandere il proprio bacino di utenza verso l’estero. Ma i rapper non sono i soli che hanno centrato questo obiettivo, anche la figura del grafico è riuscita a far puntare i riflettori di tutto il mondo sullo stivale.

La disciplina della grafica si è sempre preoccupata di rendere “vive” le canzoni, dando all’ascoltare un’immagine ancor più chiara di un album o un singolo. Non solo, perchè recentemente si è andato a creare un vero e proprio connubio tra rapper e grafico, un rapporto fondamentale per ampliare il potere comunicativo di ogni progetto. Queste due figure collaborano infatti in tutto e per tutto, dall’annuncio delle date di un tour agli effetti visual di un video e tanto altro ancora. La dimostrazione di questa collaborazione ce l’abbiamo sempre sotto i nostri occhi, basta infatti fare un salto alla stazione o in strada per notare i cartelloni pubblicitari che annunciano nuova musica.

In questi anni artisti come Corrado Grilli (a.k.a. Mecna) hanno avuto la possibilità di far collaborazioni estere non da poco. Quest’ultimo in particolare ha da sempre curato gran parte delle copertine dei migliori artisti italiani Rap e non, per poi espandersi anche oltreoceano arrivando a nomi come Famous Dex, SiR, Flo Rida e tanti altri.

 

Un altro grafico da nominare per forza di cose quando si parla di questo mondo è Moab Villain. Questo giovane fenomeno ha già messo la firma su due progetti targati Migos, in particolare “Culture” e “Culture II“, collaborando contemporaneamente con molti artisti italiani di spicco come Nitro, Lazza Salmo, per quest’ultimo ha creato anche l’artwork della copertina del prossimo album “PLAYLIST“.

Ci sono poi altri nomi che stanno crescendo sempre di più nel settore, vedi ad esempio DARK TMD (che insieme a Moab ha realizzato la cover di “Trap Lovers“) e ancora Simone Biasi, figure che con costanza e professionalità hanno raggiunto livelli davvero importanti. L’Italia si può definire quindi competitiva nei confronti dell’estero sotto ogni punto di vista, dal suono fino ad arrivare al mondo delle graphics. É importante notare quanto la figura del grafico abbia conquistato importanza negli ultimi tempi, grazie anche al salto di qualità che l’intero music business italiano ha fatto recentemente.

By Lorenzo Andriani

Segui HipHopTender su FacebookInstagram Youtube