Ne avevamo parlato proprio pochi giorni fa in occasione dell’articolo “Quanti repack per fine anno: da Sfera a Plaza, fino a Vegas e Carl Brave”. Il 2018 è stato molto intenso dal punto di vista discografico, logico allora aspettarsi una fine dell’anno scoppiettante all’insegna di deluxe edition e reloaded version. Con l’annuncio di oggi da parte di Sfera Ebbasta, che sui propri profili ha svelato l’attesa tracklist di “Popstar”, finalmente tutto il quadro è completo. Ecco un breve riassunto di cosa ci attende dai nuovi album di Sfera, Capo Plaza, Vegas e Carl Brave.

Partendo dal Dexter della scena italiana, “Popstar” uscirà il prossimo 7 Dicembre e andrà a completare il multiplatinato “Rockstar”. Sette nuove tracce tutte da gustare tra cui tre inediti, altrettanti remix e la già nota “Pablo” prodotta dal giamaicano Rvssian. Non ci saranno Bad BunnyHoodrich Pablo Juan come pronosticato, ma i featuring sono ugualmente altisonanti: figurano i due nuovi ingressi del roster BHMG Guè Pequeno e Elettra Lamborghini, il boss francese Lacrim e i due sudamericani Duki e Khea.

Sette nuovi brani anche per Carl Brave, che il 30 Novembre torna con “Notti Brave After”. Aldilà della già edita “Posso” con Max Gazzé, l’artista romano ha scelto di attingere molto dalla scena Rap in quanto a featuring, ospitando nel disco Guè, Luche e il compagno CXXVI Ugo Borghetti.

Domani sarà invece il turno di Vegas Jones. Il rapper milanese uscirà con “Bellaria Gran Turismo”, riedizione del suo primo album ufficiale uscito verso fine Marzo. Anche qui sono sette i brani scelti, a questo giro con le collaborazione di un big come Jake La Furia e del nome del momento Nayt. La settimana dopo Veggie sarà poi il turno di Capo Plaza, fuori con la deluxe edition di “20”. Quattro nuove tracce tra cui “Billets” con Ninho, uno dei nuovi big della scena francese.

Quattro riedizioni a loro modo diverse, ma quattro appuntamenti ugualmente imperdibili. Tante collaborazioni estere, così come tanti featuring interni alla scena italiana attesi da tempo. A partire da domani ci attendono tre Venerdì infuocati: questo 2018 fortunatamente sembra non finire mai.

By Samuele Chiusano

Segui HipHopTender su FacebookInstagram Youtube.