L’abbiamo ribadito più e più volte, oggi il Rap italiano offre una schiera di nuovi nomi davvero di livello, ognuno forte a modo proprio e pronto a conquistare un posto nella scena. Corrono fortissimo e in poco tempo riescono a puntarsi addosso tutti i riflettori del caso. E se è vero che per ogni giovane che avanza, qualcuno di più agiato retrocede, Vacca incarna perfettamente l’eccezione alla regola. Nonostante lo abbiano dato per morto un’infinità di volte, il rapper di origini sarde è ancora lì, voglioso come non mai di fare musica.

Vacca non molla, anzi migliora come il vino e tra poco uscirà il suo nuovo album Don Vacca CorleoneI giovanissimi forse non potranno ricordarlo, ma è dai primi anni 2000 che il suo nome continua a circolare. Negli anni Vacca ha solcato più ere, rimanendo sempre in piedi e mantenendo intatta la propria indole. Grazie ai suoi otto album sul groppone, ha dimostrato di sapersi rinnovare, mettendosi in discussione e provando nuovi approcci, senza piegarsi alle logiche di mercato. E nonostante sia stato spesso al centro di polemiche, come nel caso dello storico dissing con Fibra, Vacca anno dopo anno ha acquistato sempre più street-credibility, diventando un riferimento per tanti giovani rapper di strada.

L’amore per la musica e in particolare per il Rap, l’ha portato infatti a fare da padre artistico a tanti nuovi talenti, come nel caso del most hated Jamil. Non solo, perché negli ultimi anni ha anche collaborato con tante promesse della scena, vedi Giaime e Nashley presenti nel suo album “DON”. Ancora più esemplare è la recente collaborazione con L’Eflo in “Missione completa”, con il nobile obiettivo di dare luce ad un ragazzo dotato, ma che per la (per ora) non vantaggiosa posizione geografica fatica a trovare spazio.

E allora poco importa se qualche volte la gente si dimentica di puntargli i riflettori addosso, preferendo illuminare qualche nuovo talento. In un gioco come quello del Rap, la credibilità è tutto e di certo non manca ad uno come Vacca, che nonostante una carriera bella intensa continua a pubblicare musica con la voglia di un ragazzino, sempre pronto a spingere nuovi rappers.

Presto arriverà “Don Vacca Corleone”, nono album dell’artista di cui “Calimocho” è il secondo estratto. E là sarà sempre più chiaro: i nuovi corrono fortissimo, ma le somme si tirano alla fine e la fine sembra non arrivare mai per Vacca.

By Samuele Chiusano

Segui HipHopTender su FacebookInstagram Youtube.