Dopo due anni dall’uscita di “V“, Ensi è pronto a tornare con un nuovo progetto intitolato “Clash“. L’artista torinese nel 2017 era uscito con un prodotto di alta fattura, con varie sfaccettature al suo interno, a volte introspettive e a volte più banger. Grazie a questo importante lavoro Ensi ha mostrato una parte di sè ancora più completa e consapevole, lasciando agli ascoltatori un’ulteriore conferma del fatto che il rapper di rime ne ha in abbondanza e per tutti i gusti.

Adesso per l’artista è arrivato il momento di far uscire nuova musica. Quest’ultimo infatti ha annunciato l’arrivo del suo prossimo album “Clash” e in seguito ha poi pubblicato, nel corso delle settimane, tre Freestyle su YouTube. Estratti dal progetto, i brani stanno facendo da manifesto per quello che è il ritorno di una figura leggendaria nel settore. Ensi, come ben sappiamo, è noto ai più per essere forse il miglior freestyler italiano di sempre e questa componente non poteva mancare in quello che si preannuncia essere l’album della definitiva maturità del rapper torinese. Padre di un bambino, Ensino vanta un enorme bagaglio di esperienza e cultura Urban. La sua penna, saggia e affilata, potrebbe essere la cosa giusta al momento giusto per un ritorno (o forse sarebbe meglio dire “un ripasso”) dei veri valori dell’Hip Hop, delle radici del Rap. Oggi, che molti giovanissimi si stanno avvicinando al genere, Ensi può rappresentare il movimento come pochi altri.

All’interno di “Clash” troveremo le collaborazioni di Patrick Benifei, Johnny MarsigliaAttila Agent Sasco, ospite internazionale che al tempo collaborò con Kendrick Lamar in “The Blacker the Berry“. Il disco sarà composto da 12 tracce e uscirà il 1 Febbraio per Warner MusicEnsi sta rivendicando e valorizzando la parte del genere più metrica, che sicuramente calza a pennello sul re del freestyle.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ensi (@therealensi) in data:

In molti si sono già fatti un’idea di quello che sarà “Clash“, ancor prima dell’uscita si percepisce da parte del rapper la voglia di valorizzare il messaggio ed il flow, come Ensi ha sempre fatto. L’artista ha iniziato questo 2019 con il botto, portando agli ascoltatori del buono e sano Rap fatto come si deve. E dopo le recenti conferme di kings come Noyz, Luchè e Guè, adesso sembra essere il suo turno.

By Lorenzo Andriani

Segui HipHopTender su FacebookInstagram Youtube