Re Senza Corona” era un album diventato iconico ancor più prima di uscire grazie ad una affiatata fan base che lo attendeva dal 2017. Il sequel di “Sesto Senso” è stato aspettato, bramato e poi ascoltato da un pubblico sempre più vasto che promette di portare il rapper romano verso una lunga ascesa. L’album di Gianni Bismark è tutto ciò che un romano vero possa sognare e tutto quello che un non-romano deve ascoltarsi per assaporare la vita di un gladiatore della città eterna. Ecco 3 cose ci hanno conquistato dell’atteso nuovo album di Gianni Bismark.

  • Gianni.
    Il sincero racconto della sua Roma. “Re Senza Corona” è un progetto pieno, mai superficiale. Le 11 tracce che compongono il progetto sono pura narrazione passionale della Capitale e del passato di Gianni. È un lavoro sfrontato, sincero e autobiografico. Il rapper decide di scoprire fin da subito la sua identità, le sue esperienze e le sue intenzioni mostrando il lato più umano di Gianni e presentandosi direttamente all’ascoltatore. Il legame emotivo-empirico che si crea è immediato.

  • Le scelte dei feat.
    Azzeccati e funzionali, anche se a volte prevedibili, le collaborazioni all’interno del disco fanno ampiamente il loro dovere. “Vita Amara” riporta la Dark Polo Gang in un’atmosfera riflessiva e introspettiva, “Pregiudicati” con Izi è una hit certificata, con Franco126 le emozioni si alzano e la collaborazione con Ketama126 e Pretty Solero in “Fatte Furbo” promette di diventare coro ai live. Nota di merito per Ntò, combo vincente e inaspettata, la vera ciliegina sulla torta di un disco dalle ospitate killer.

  • I ritornelli.
    Il vero punto forte dell’album. Sempre memorabili e spesso emozionanti, i ritornelli sono la caratteristica più luccicante di questo progetto. Gianni di rivela vero maestro nel campo e diventa immediatamente uno dei più forti ritornellari del momento in Italia. Quelli di “Università” e “So Finiti i Giochi” sono soltanto due delle gemme dell’album in questo senso.

Se non l’hai ancora fatto corri ad ascoltare “Re Senza Corona” su Spotify!

By HHT

Segui HipHopTender su FacebookInstagram Youtube