Da Radio 105 a Radio Deejay: via libera al Rap con Moko, Wad e Max Brigante

Il Rap italiano ha sempre fatto molta fatica ad entrare nei mass media nazionali come radio e tv. Questa tendenza sta tuttavia cambiando, soprattutto per quanto riguarda le radio, mostrando un’apertura nell’ultimo anno nei confronti dell’attuale genere di punta della musica italiana.

Radio Deejay e Radio105, su tutte, sembrano essere le piattaforme più attive in questo senso. La creazione di programmi continuativi come “Say Waad” di Michele Caporosso ha dato al Rap lo spazio che meritava tempo, tramite interviste e una rinnovata selection musicale. Radio105 ha invece deciso di puntare direttamente sul settore, affiancando all’host Moko due figure esperte e credibili come il super producer Charlie Charles e il magnate del Rap Shablo. Rimanendo in casa 105 è vincente anche la scelta di puntare sui mashup, pratica che vede l’ospite rappare una strofa su un beat differente da quello originale. L’iniziativa ha coinvolto artisti come Salmo, Guè, Capo Plaza e Vegas Jones diventando virale sui social network.

È innegabile l’importanza di questa apertura delle radio nei confronti del Rap, che inizia finalmente ad essere valorizzato per quello che è: il genere più ascoltato in Italia.
La positiva concorrenza tra Radio105 e Radio Deejay aumenterà progressivamente la qualità dei programmi e chissà che non arrivi una terzo scelta.

Qual è il vostro programma radio preferito?
Ditecelo nei commenti e iscrivetevi al canale per non perdervi i prossimi video.

Segui HipHopTender su FacebookInstagram Youtube