Anche se il Rap italiano ha raggiunto dopo anni di sacrifici la sua libertà di espressione, purtroppo ancora nel 2019 ci sono casi di censura. Come se non bastasse la continua guerra mediatica di giornali e tv nei confronti dei “testi espliciti e non educativi” di Sfera Ebbasta e l’accanimento di Striscia La Notizia nei confronti di Achille Lauro e di tutta la scena Rap italiana. Tra i molti artisti tirati in causa anche Fly e La Menace, presi di mira in un servizio di Striscia per il loro video “PLUG PLUG PLUG” fuori sul nostro canale YouTube.

A risentirne questa volta è stato il talentuoso Knowpmw, da poco uscito con il suo nuovo video “Angelo o Demone”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 💘⚡️🦋KNOWPMW🏋🏿‍♂️ (@knowpmw) in data:

Il giovane rapper è stato costretto a rimuovere il video per non rischiare una denuncia dal parroco della Basilica dove sono state girate le riprese.

Questi casi, come accaduto con lo storico video dei Club DogoCocaina” (poi ricaricato da un canale non ufficiale), limitano l’espressione dell’artista e la facoltà di fare arte senza tabù.

Cosa ne pensate di questo episodio?

Segui HipHopTender su InstagramFacebookYoutubeSpotify e SoundCloud