La realtà SoundCloud italiana è ormai un qualcosa che si solidifica ogni giorno di più, nonostante un’evoluzione sempre costante. Il dubbio iniziale che si poteva avere, una volta entrati con questo universo musicale, era capire quanto sarebbe potuto, e se una realtà cosi potesse mai entrare nel mainstream italiano. Queste domande hanno ampiamente trovato risposta. Il SoundCloud Rap italiano, a circa un anno dalla sua “nascita”, è vivo e vegeto e ha iniziato a mettere radici anche ai piani alti della musica nostrana.

Lil Kvneki e Kid Drast, che insieme formano gli “Psicologi“, sono entrati dalla porta principale dopo la gavetta sulla nuvola arancione. I due giovanissimi sono infatti l’ultimo acquisto della squadra di BombaDischi, che ci ha dato tra gli altri Franco126, Calcutta e non solo. Non si deve però pensare siano i CarlxFranco 2.0. I due portano un suono a sè stante, raccontando quelle angosce universali che accompagnano gli anni dell’adolescenza e non solo, come si può sentire nel brano di “Diploma“, che non è stato un fuoco di paglia, visto il successo del loro secondo brano ufficiale, “Polvere da sparo“. Entrambe le canzoni contano infatti 100k di plays di media su Spotify. Gli altri però non sono rimasti a guardare e nelle ultime settimane ci sono stati due graditi “come back”.

Dopo un periodo di inattività, Friman è infatti tornato con “Playlist“, EP di 6 tracce in cui si vede che lo smalto non è stato perso nel frattempo, anzi. Dentro un solo featuring, ovvero FYC Kimyo, e sonorità diverse da quelle a cui ci aveva abituato con delle produzioni che vanno dalla Trap classica ai nuovi esperimenti che questa scena porta con sè.

L’altro ritorno è stato quello di Radical che ha rilasciato il secondo volume di “Trashbin“. Anche questo un progetto di 6 tracce, con dentro nomi pesanti per la scena pari a quelli dell’attore protagonista. Fanno le loro comparse infatti Lil Frostee e Taxi B, rispettivamente in “Piccoli Talenti/Chopper Giganti” (con anche Kimyo e Kaneki) e “Barbie Xanax“.

Da segnalare anche il mixtape di FlyThe Craziest”, recentemente tornato libero dopo un periodo ai domiciliari, che vede al suo interno anche produzioni di Boston George. Il rapper era uscito lo scorso mese anche sul canale YouTube HIPHOPTENDER con “Plug Plug Plug” insieme a La Menace, video finito poi su Striscia La Notizia.

Ogni giorno però nuove ottime leve si muovono sulla nuvola, e i nomi da tenere d’occhio sono sempre di più. Tra questi, uno in particolare sembra essere pronto a dire la sua. Stiamo parlando della Gothberry, composta da Edo e Med, che si sono fatti sentire con la loro “Cloruro di Soldio“. Sono usciti anche Lil Kira e Osiris Kamiemo che insieme hanno droppato la delirante “Batman e Robin”. Oltre a loro si stanno facendo strada anche Lil Fabri$ e LXX, un nuovo dynamic duo che sta producendo tanto e bene sia su SoundCloud che sul tubo.

Infine, una piccola gemma è stata concepita sempre da una coppia di artisti, si tratta di Serpe e Fofouton che insieme hanno dato vita a “Gameplay“.
SoundCloud in Italia sta acquistando sempre più valore e non solo grazie ai numeri raggiunti da questi giovani artisti. La piattaforma, infatti, è sempre più utilizzata anche da artisti che non appartengono prettamente al movimento SC come Shiva con la sua “Thotiana RMX” o Fishball e i suoi freestyle. Viene da chiedersi allora se SoundCloud sia una piattaforma per diventare grandi, o sarà lei stessa ad attirare a sè i big della musica?

Segui HIPHOPTENDER su SoundCloud per rimanere aggiornato su tutte le uscite con la nostra playlist.

By Lil Elettrocardiogram

Segui HipHopTender su InstagramFacebookYoutubeSpotify e SoundCloud