Pakartas: il nuovo gioiello di Rozzano

È uscito sul nostro canale il video di “Paky Freestyle”, ecco chi è la promessa di Rozzano.

Pakartas è rapper proveniente da Rozzano (MI) ma originario di Napoli. Il giovane artista è uscito dal nulla a febbraio di quest’anno con il video di “Tutti i miei fra”. Il brano raggiunge fin da subito ottimi risultati sorpassando ad oggi le 60.000 visualizzazioni. Pakartas ha mostrato uno stile e un flow unici che lo distinguono nella scena emergente milanese. Il 17 maggio parteciperà inoltre all’evento Next Generation ai Magazzini Generali. “Paky Freestyle” è la sua seconda uscita, fuori ora sul canale YouTube HIPHOPTENDER.

  • Ciao Pakartas, come ti sei appassionato a questo genere?

Mi sono interessato a questo genere inizialmente perché un ex gruppo Rap di NapoliCo’Sang” fecero un video musicale sotto casa di mia nonna e da piccolo lo guardai forse mille volte. Mi affascinava, però non ne capivo a fondo le sfaccettature.
Mentre sono andato in fissa per il Rap grazie ad un mio compagno di classe di prima superiore, che mi ha fatto un po’ da mentore facendomi ascoltare di tutto.

  • Cosa ne pensi della nuova scena italiana?

Penso che la nuova scena italiana sia carica di talenti e di ragazzi che hanno tanta voglia di fare, purtroppo non tutti esprimono originalità e risultano così la copia di qualcuno, però conosco un paio di nomi di cui si sentirà presto parlare sicuramente.

  • Come è nato Paky Freestyle? Cosa vuoi fare con questo brano?

Paky Freestyle” è nato da un estate abbastanza noiosa in cui passavo spesso pomeriggi a casa da solo e l’unico modo per divertirmi un po’ era un type beat.
Sinceramente non mi aspetto nulla da questo pezzo, è solo un modo per dimostrare che ho anch’io le skills se servono. Intanto sto preparando il singolo che uscirà in estate.

  • Come sono andate le riprese del video?

Bene abbiamo fatto un casino, abbiamo fatto una grigliata tra due grossi palazzi popolari del mio quartiere, praticamente in mezzo alla strada, mancavano solo i carabinieri (ride ndr).

  • Perchè riuscirai ad emergere?

Perché ho più fame di tanti.

  • Come ti stai organizzando lavorativamente, qual è il team?

Non ho un team ma una famiglia alle spalle, che mi sostiene in tutto e per tutto, ho amici con i controcoglioni che vogliono spaccare insieme a me.

  • Con quali artisti ti piacerebbe collaborare?

Ne ho una miriade davvero.

  • Cosa dobbiamo aspettarci dal tuo 2019? A cosa stai lavorando?

Questo è un anno di fuoco per me, ho in serbo qualcosa di speciale per luglio. Sentirete parlare di me ve lo prometto.

Segui HipHopTender su InstagramFacebookYoutubeSpotify SoundCloud