Rapper da tenere d’occhio nel 2019 pt. 2: Massimo Pericolo, Philip, Geolier e non solo

La seconda parte della nostra selezione di rapper pronti a scoppiare quest’anno.

Vi avevamo già parlato degli artisti da tenere d’occhio nel 2019 secondo Hiphoptender. Arrivati a maggio è il momento di aggiungere dei nomi fondamentali a questa lista.

Massimo Pericolo ha stravolto il Rap game italiano pubblicando il video di “7 Miliardi” a gennaio. Il rapper di Brebbia successivamente ha pubblicato il video di “Sabbie d’oro” ad anticipare “Scialla Semper”, progetto uscito ad aprile che per molti rappresenta un classico istantaneo. Se vuoi scoprire di più su Massimo Pericolo guarda il nostro approfondimento sul canale.

Un altro nome su cui scommettere ad occhi chiusi è Geolier, rapper napoletano che recentemente ha firmato per la BFM di Luchè. Se non sai di cosa stiamo parlando guarda il nostro video a riguardo. Dopo hit come “Pe Secondigliano”, “Queen” e “Como Te” insieme ad Emis Killa, il giovane artista è chiamato a dimostrare il suo valore con l’album ufficiale, atteso per il 2019.

Mike Lennon in pochi mesi ha avuto un’ascesa impressionante. Nel 2018 ha attirato l’attenzione del pubblico con la sua “Konichiwa e un modo stravagante di pronunciare le parole, utilizzando lo stereotipo asiatico. Quest’anno ha pubblicato l’EPAsian” confermato la sua impronta stilistica originale e il suo talento. Puoi trovare l’approfondimento su Mike Lennon nel nostro canale.

Jack Out è un altro artista che nel 2019 sta facendo grandi passi in avanti. Reduce dall’EpNo Sert” insieme a Radical pubblicato a fine 2018, quest’anno è tornato con l’album solista “Ragazzi Fuori”. Il progetto mostra contaminazione Emo e uno storytelling intimo e sincero.

Spostandoci a Milano troviamo i nuovi emblemi dello street Rap. Stiamo parlando di Young Rame e Philip, i due stanno portando avanti carriere soliste in continua crescita. Il primo è uscito a febbraio con l’album “3/4”, manifesto della sua musica che vede all’interno anche due collaborazioni proprio con Philip in “Bongars e Kalash” e “Mayday”. Il secondo invece sta pubblicando un singolo dopo l’altro riscuotendo ottimi risultati come per il recente video di “Bambina” e la precedente “Bravi Ragazzi”. Adesso anche Philip è atteso per l’esordio discografico che potrebbe arrivare entro la fine dell’anno.

Trovi tutti gli artisti di cui abbiamo parlato all’interno della nostra playlist Spotify Nuova Wave, seguila per rimanere aggiornato.

Segui HipHopTender su InstagramFacebookYoutubeSpotify SoundCloud