Chi è Rosa Chemical: tra sessualità, musica e FSK

Il giovane artista torinese si sta contraddistinguendo nella scena con un immaginario e un’attitudine del tutto nuovi.

Durante il 2019 abbiamo visto l’esplosione di molti nuovi artisti, di cui vi abbiamo parlato nei precedenti video. Dal controverso collettivo FSK SATELLITE alla nuova star di Napoli Samurai Jay sempre più rapper si affacciano alla scena con idee e attitudini diverse. Tra questi troviamo Rosa Chemical, controversa figura che ha fatto parlare di sè negli ultimi mesi. Uscito a gennaio di quest’anno con “Rovesciata” prodotta da Greg Willen, il torinese classe 1998 si fa notare per i suoi testi eccentrici e un immaginario inedito. Il brano apre gli occhi ai più attenti, che iniziano a seguirlo su Instagram dove esprime quotidianamente la sua stravaganza e il suo carisma. Aspettando nel frattempo nuove uscite.

Il primo progetto non tarda ad arrivare e a marzo esce “OKAY OKAY!!”. 7 tracce, inclusa “Rovesciata”, prodotte da Greg Willen e Madz Romance e che vedono come unico feat Taxi B nel brano “CEO”. La sperimentazione dei produttori e le tematiche anche a sfondo sessuale di Rosa rendono il progetto una sensation tra le novità più spinte del momento e la curiosità cresce.

Rosa non si ferma ed un mese dopo pubblica il suo primo video su YouTube. Si tratta di “Scolapasta”. A maggio compare come featuring nel nuovo singolo di Taxi BLong Neck”, partecipando anche all’esilarante video. L’estate di Rosa Chemical comincia con il singolo “Facciamolo” ancora una volta prodotto da Greg Willen. Ad un mese di distanza arriva la nuova uscita “ABC” con un video del futuristico Luca La Piana, che cura anche i videoclip della FSK. Rosa Chemical è anche uno dei due feat all’interno di FSK TRAPSHIT, il progetto d’esordio del collettivo più chiacchierato del momento.

Voi cosa ne pensate di Rosa Chemical? Ditecelo nei commenti e iscrivetevi al canale per non perdervi i prossimi video.

Segui HipHopTender su InstagramFacebookYoutubeSpotify SoundCloud