Chi è Leon Faun: il rapper da Mairon

Leon Faun dentro al suo mondo fantasy sta conquistando tutta l'Italia.

Tra gli artisti più quotati per esplodere in questo 2020 troviamo anche un giovane romano finito recentemente nelle più importanti playlist Spotify italiane e di cui in molti stanno parlando.

Leon Faun sta unendo per la prima volta un mondo Fantasy e di pura immaginazione con il rap e lo sta facendo con grandi risultati. L’attenzione per i particolari, l’immaginario compatto e misterioso, il taglio ironico delle sue rime lo rendono una piacevole scoperta nel 2019. Fa il suo esordio con questo concept a fine 2018 con il video di “Horia” che lo vede rapito e trascinato in un bosco da alcuni mostri, ammiccando subito al mondo in cui si sta immergendo.

Il secondo capitolo arriva a marzo dell’anno seguente con “Cioccorane”, titolo che riprende il famoso film Harry Potter sottolineando il legame con questo immaginario. Il mondo da cui proviene Leon Faun nel suo storytelling si chiama Mairon ed è lo stesso da cui proverrebbero il suo produttore e il suo videomaker, sempre gli stessi, rispettivamente Duffy e Thaevil. Il suo percorso passa per l’Arcade Army degli Arcade Boys e prosegue a maggio con il video di “Primavera”.

Durante l’estate abbiamo realizzato la sua prima intervista in assoluto disponibile sul nostro sito hiphoptender.com. A settembre torna, alzando ancora la qualità, con la strepitosa “Taboo” che lo mette definitivamente nel mirino di addetti ai lavori e critici del settore. Mairon sta prendendo forma e con lui la figura di Leon Faun nel rap game italiano, che dal basso sta pian piano vedendo affiorare questo ragazzo con la faccia cinematografica e un mondo tutto suo.

Foto di Leon Faun

È con “Oh Cacchio” che arriva l’esplosione nazionale, il brano uscito a novembre e accompagnato dal consueto video diventa virale e invade tutte le maggiori playlist Spotify e i magazine del settore. A fine dello scorso anno Leon Faun raggiunge l’apice del suo percorso, mettendo delle stabili basi di hype per l’anno nuovo in cui è atteso per confermarsi e magari pubblicare un primo progetto. Il giovane rapper deve dimostrare adesso di aver ancora molto da dire riguardo alla sua persona e al mondo che sta descrivendo dall’inizio del suo percorso per riuscire a mantenere alta l’attenzione su di lui.

Guarda anche “L’evoluzione di Drefgold”.

Voi cosa vi aspettate dalle sue prossime uscite? Può essere la rivelazione del 2020? Ditecelo nei commenti e iscrivetevi al canale per non perdervi i prossimi video.

Segui HipHopTender su InstagramFacebookYoutubeSpotify SoundCloud