È giovane e pieno di talento, una fresca novità che promette di riportare lustro nella vecchia capitale del rap italiano. Lil Busso si chiama Nicola ed è un ventenne bolognese che fa spola tra la sua città natale e Milano. Nonostante la sua giovane età si sta già facendo largo nella scena rap.

Foto di Lil Busso

Il 4 giugno è uscito il suo ultimo singolo “Sconosciuta”, un pezzo molto piacevole all’orecchio che rispecchia l’animo del rapper, giovane e leggero, lontano dai testi politicamente impegnati. Un’evasione dalla realtà cruda di questi giorni. Il brano ha un sound club che fa venire voglia di ballare, porta buonumore e sta piacendo, infatti in solo 2 giorni ha superato i 30mila stream su Spotify.

La traccia segna il ritorno di Lil Busso a pochi mesi di distanza dal fortunato “IPERMETROMONDO“, progetto firmato Thaurus e Universal che ha ottenuto ottimi riscontri, tra cui una media di 500mila streams a pezzo. Con l’album d’esordio ha ufficialmente messo un primo mattone nella scena rap italiana. Il brano in assoluto più ascoltato è “1€ / Secondo”, un featuring con Tredici Pietro che ha superato il milione di ascolti su Spotify. Il video del pezzo è frizzante, colorato, un po’ demenziale ma divertente, allegro. Questo mood è la firma di Lil Busso.

L’album è composto da 7 brani e vede la collaborazione di Lil Kaneki, una delle due voci degli Psicologi. La produzione è stata curata da Mr. Monkey, uno dei nomi più quotati della nuova scena italiana. Peculiarità del progetto e impronta di Lil Busso, come detto, è la “spensieratezza” che caratterizza ogni suo lavoro. C’è infatti un’inversione di tendenza rispetto alla maggioranza delle produzioni rap italiane.

Per questo il disco di Lil Busso rappresenta una vera boccata d’aria fresca e un’alternativa per tutti coloro che con la musica vogliono evadere e non pensare a tutte le difficoltà della vita. HipHopTender ha avuto anche il piacere di vedere Lil Busso live con Tredici Pietro a Firenze lo scorso anno e quello che possiamo augurarci è di poter presto rivederlo calcare i palchi, sentire tutti i nuovi pezzi live e respirare l’energia che solo un suo concerto può trasmettere.

Scritto da Martina Valzura

Segui HipHopTender su InstagramFacebookYoutubeSpotify SoundCloud